Home Staging a Pisa

Home Staging a Pisa: prepariamo la tua casa alla vendita.

Che cos’è e in cosa consiste l’home staging

L’Home Staging, si può definire come l’arte di valorizzare la casa per trasmettere il suo effettivo potenziale, che altrimenti resterebbe nascosto. Questo piccolo sforzo iniziale verrà completamente ripagato in fase di trattativa di vendita, che proprio grazie al servizio non tarderà ad arrivare. L’home staging, infatti, è un servizio essenziale da realizzare per chi vuole vendere casa velocemente e al miglior prezzo. In Italia l’home staging è una pratica che sta prendendo sempre più piede grazie alla formazione dei nuovi consulenti immobiliari, ma negli Usa e in Gran Bretagna esiste già da circa 30 anni.

Il nostro servizio di home staging a Pisa consiste nello sfruttare e mettere in evidenza le potenzialità della casa in vendita: luminosità, ampiezza, disposizione delle stanze, affaccio. La figura che se ne occupa è chiamata Home Stager. Esistono corsi (che noi abbiamo frequentato con l’esperta Paola Marella, conduttrice di “Vendo casa disperatamente” sul canale Real Time) che insegnano a focalizzare l’attenzione sui punti cruciali e sui particolari (spesso dimenticati) per migliorare l’attrattività della vostra casa, come ad esempio: riordinare il mobilio, togliere tutti gli oggetti superflui, riorganizzare gli ambienti in modo da valorizzarne gli spazi e la luminosità, e sfruttare l’arredo per rendere la Tua casa più neutra in modo da aiutare l’interessato a “vedersi dentro” e a fantasticare su come Lui potrebbe viverla. Un servizio di home staging che renda l’arredo della Tua casa il più “oggettivo” possibile è diventato, ormai, una delle armi migliori da utilizzare a nostro vantaggio per mettere in evidenza il nostro immobile sugli altri.
Proprio per questo motivo ho voluto inserirlo nei 3 CONSIGLI PER VENDERE CASA A PISA come passaggio fondamentale per costruire le fondamenta (prima Macro-fase) del piano di vendita di un immobile.

UN ESEMPIO DEL “PRIMA E DOPO” AVER REALIZZATO UN SERVIZIO DI HOME STAGING

home staging Pisa - Il prima e il dopo

Home staging Pisa – Il prima e il dopo. (immagine presa in prestito da www.claudiabrachini.it)

Consigli per realizzare da soli un Home Staging di base

Per realizzare da soli un buon lavoro di home staging di base e presentare meglio la vostra casa durante le visite, potete innanzitutto preparare un pò di scatole di cartone e togliere tutti gli oggetti superflui per liberarla il più possibile. Come già detto, la casa va spersonalizzata. Una volta fatto questo, individuate e riordinate il mobilio necessario a creare ambienti spaziosi e luminosi. A questo punto, se avrete fatto le cose per bene, il lavoro di Home Staging sarà già ad buon livello ma possiamo migliorarlo ancora molto, ad esempio utilizzando l’olfatto.

Utilizzare i Profumi nell’Home Staging

Sapete in che modo tutti noi decidiamo di acquistare, che sia una casa o un paio di jeans? Tranne cause di forza maggiore, tutti noi compriamo quando ci emozioniamo.
Lo stimolo che ci porta a decidere se comprare o meno qualcosa, è generato dalle emozioni, e per stimolarle possiamo utilizzare i 5 sensi. Non a caso il servizio di home staging, che già dalle foto attiva “la vista“, è cosi utile nella vendita, e lo sarà ancora di più se durante le visite amplificheremo il suo effetto risvegliando più sensi possibili, in questo caso l’olfatto.

Cosa non va fatto nell’Home Staging

Al contrario di quello che si potrebbe pensare, una cosa da non fare assolutamente in un intervento di home staging, è tentare di nasconde i difetti della casa in vendita. I difetti vanno sempre esposti al potenziale acquirente. Un consulente esperto saprà come ridimensionarli a semplici obiezioni e risolverli alla base. E’ molto più proficuo affrontarli subito.